Acconsento che questa pagina utilizzi cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Medicazione in gel in compressa Suprasorb® G

Facile utilizzo, risultati convincenti *

Proprietà

  • rimuove delicatamente i tessuti necrotici e li assorbe nel gel
  • elevato rilascio di umidità per un efficace sbrigliamento autolitico
  • rilascia umidità e allevia il dolore della ferita
  • buon modellamento

Campi di applicazione

  • ferite asciutte o con essudato debole
  • ferite superficiali, acute o croniche, per esempio:

    • ulcere vascolari
    • decubito
    • ustioni di primo e secondo grado
    • scottature

Indicazioni

  • la medicazione in gel in compressa Suprasorb G non deve essere applicata oltre i bordi della ferita, ma se necessario può essere tagliata a seconda della superficie della ferita

Riceverete la collaudata medicazione in gel in compressa Suprasorb G di L&R, da ora nella nuova qualità. L’idrogel scioglie delicatamente la patina, la necrosi e il residuo necrotico presenti nel letto della ferita e li trattiene in modo definitivo.1) 2) la medicazione in gel in compressa Suprasorb G rilascia umidità, ha effetto lenitivo sul dolore3) 4) e offre un comfort elevato per i pazienti. La medicazione in gel in compressa di elevata qualità è ideale per i medici e il personale curante che possono applicarla in modo semplice e pratico.5)

Lo strato di idrogel della compressa in gel Suprasorb G scioglie delicatamente le necrosi e i residui necrotici presenti nella ferita.1) 2)

A - Idrogel: elevato contenuto di acqua, circa 70%; acrilpolimero, circa 30%

B - Film di supporto trasparente in polietilene

C - Ausilio di applicazione in polietilene bianco

D - Matrice di supporto in polietilene blu

  1. Estrarre il bendaggio sterile dalla confezione.
  2. Rimuovere uno dei due ausili per l’applicazione bianchi (A).
  3. Applicare la medicazione sulla ferita e rimuovere l’altro ausilio per l’applicazione bianco (B).
  4. Fissare la compressa in gel Suprasorb G con un’adeguata medicazione (una medicazione in film, per esempio Suprasorb F, una benda di fissaggio elastica, per esempio Mollelast, o quando si trattano patologie concomitanti, una benda compressiva per esempio Rosidal).

Lesione tissutale grave dopo una caduta1)

 

A - Giorno 5: riduzione dei tessuti necrotici, inizio della granulazione. Medicazione secondaria: Medicazione in film

B - Giorno 9: completo sbrigliamento della necrosi associato a buon comfort, cambio della medicazione poco doloroso e ridotta limitazione del movimento

Lesioni necrotiche da stravaso dei neonati2)

 

A - Inizio dello sbrigliamento autolitico con facile applicazione e rimozione, nonché riduzione del dolore

B - Sbrigliamento completo e inizio della riepitelizzazione

Vantaggi

Caratteristiche

  • rimuove delicatamente i tessuti necrotici1) 2)
  • e li assorbe nel gel

I vostri vantaggi

  •  efficace sbrigliamento autolitico

Caratteristiche

  •  rilascia umidità e allevia il dolore della ferita3) 4) 6)

I vostri vantaggi

  • l’ambiente umido della ferita favorisce la granulazione e l’epitelizzazione
  • aumenta la qualità della vita per i pazienti (grazie alla riduzione del dolore)

Caratteristiche

  •  buon modellamento5) 7)

I vostri vantaggi

  • applicazione semplice e sicura

Composizione del prodotto

  • idrogel: acqua, polimero acrilico contenente un derivato del taurato, polietilene, fenossietanolo
  • film di supporto: polietilene
  • mezzo di applicazione di colore bianco: polietilene

 

* per lo sbrigliamento autolitico

Informazioni per le ordinazioni

Compressa in gel Suprasorb® G

Medicazione in gel in compressa, sterile, confezionata singolarmente
Misura (cm)CodiceUdV (pz.)
5 x 6,5336305/400
10 x 10336315/150
20 x 20336323/60
 
1)

Sian Fumarola. 21 days in the life of Edna. Poster Presentation: Tissue Viability Society Conference, Peterborough, April 2008.

 
2)

Trudie Young. The use of an ionic hydrogel in a neonate with a necrotic extravasation injury. Poster Presentation: EWMA Conference, Lisbon, May 2008.

 
3)

Sylvie Hampton. Comparing local (controlled) and national (uncontrolled) evaluations of ActiformCool. Sylvie Hampton. Poster Presentation: Wounds UK conference, Harrogate, November 2004.

 
4)

Sylvie Hampton, Andy Kerr, Lynn King. Reduction of pain in painful wounds: a multi-centred audit. Poster Presentation: EWMA Conference, Stuttgart, September 2005.

 
5)

Schmitz Michael, de Lange Stefanie, Abel Martin. Performance assessment by a hydrogel wound dressing and comparison to the institutions standard hydrogel dressing. Annual Meeting of the European Wound Management Association, (EWMA), Bremen, 11.–13. May 2016.

 
6)

Donation von Suprasorb G Gel-Kompresse, nach interner Prüfmethode, in vitro Daten (data on file).

 
7)

A small study in healing rates and symptom control using a new sheet hydrogel dressing. S. Hampton. Journal Wound Care, Vol 13, No 4, July 2004; 297-300 (20 wounds).

Questa pagina Web contiene informazioni sui prodotti destinate esclusivamente agli operatori sanitari.